Lampascioni freschi della Murgia 5kg

Disponibili:esauriti 0 articoli/o
Codice Prodotto:PS21

Peso: 5.0000KG
39,00 €
Avvisami!

Descrizione

PRODOTTO DISPONIBILE NEI MESI DI FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO

Questo ortaggio è chiamato anche lampagione o lampasciuolo e in realtà si tratta del bulbo di una pianta erbacea che per la sua forma e il gusto ricorda la cipolla, da qui il suo altro nome cipollaccio.
Tipico della cucina pugliese, è ormai conosciuto anche nelle altre regioni pur se è coltivato soprattutto nel Centro-Sud,

IN CUCINA
Per preparare i lampascioni alla cottura, dopo aver tagliato la base con la radice, togliete le pellicine esterne, come si fa con le cipolline, e lavate i bulbi.
Se è prevista la cottura in forno, togliete solo la radice e, se fosse rovinata, la pellicina più esterna, poi lavate i bulbi, asciugateli e cuoceteli irrorati di olio.
Per attenuare, invece, il loro gusto amarognolo lessateli per 15 minuti circa in acqua non salata, poi scolateli e cuoceteli in altra acqua pulita e leggermente salata per 15 minuti ancora o fino a quando saranno morbidi.
A questo punto potete servirli conditi in insalata o passati al forno o in padella con un filo di olio extravergine.
Si preparano inoltre sott’olio e sott’aceto come le normali cipolline.

PROPRIETA'
Lassativi e diuretici, digestivi, emollienti e rinfrescanti, abbassano il colesterolo, benefici alle vie respiratorie.

CONSERVAZIONE
Si conservano in frigorifero per 2-3 giorni, chiusi però in un contenitore per evitare che il loro odore pungente vada a impregnare gli altri alimenti.

Prodotto raccolto sull'alta Murgia barese (Puglia)

Recensioni Clienti