Vincotto di fichi

Disponibili:in magazzino 20 articoli/o
Codice Prodotto:FI01

Peso: 290.0000G
14,90 €

Descrizione

Un sapore particolare per veri intenditori.
Dimenticate la dolcezza estroversa del fico: questo cotto di fichi ha un carattere più schivo, ma capace di dare grandi soddisfazioni, sia al naso che al palato.
Dolce con un retrogusto amarognolo, offre all’olfatto profumi di prugna secca, miele, cacao amaro, liquirizia, datteri, fichi secchi e uva passa.
Denso quasi caramelloso, questo nettare si ottiene mediante la cottura dei fichi raccolti a mano, essiccati al sole e quindi reidratati.
Una cottura a fuoco lento che richiede una gran cura ed un continuo rimescolamento, da cui nasce questo prezioso cotto di fichi utilizzato anche per la preparazione delle Cartellate, gustosissimo dolce natalizio tipico della tradizione pugliese.
Ottimo su ricotte, formaggi, dessert, yogurt, cioccolato fondente, frutta fresca, insalate, verdure crude o cotte, carni bollite, pesci d’acqua dolce.

 

 

 

 

 

Scheda Tecnica

Scheda prodotto Cultivar Varie
Ingredienti 100% fichi italiani (senza aggiunta di conservanti, addensanti o coloranti; senza aggiunta di zucchero)
Area geografica di produzione Provincia di Bari, Puglia, Italia
Altitudine dei ficheti 200/380 metri sul livello del mare, al confine tra pre-Murgia e Alta Murgia
Periodo di raccolta Da giugno ad agosto
Tecnica di raccolta Manuale, direttamente dall’albero con cesti di vimini
Essiccazione e stoccaggio Essiccazione al sole, in contenitori in acciaio
Colore Marrone molto scuro
Densità Molto alta
Modalità di conservazione In un luogo fresco e asciutto a temperatura da + 6 °C a + 14 °C , al riparo dalla luce e da fonti di calore
Shelf-life 3 anni
Confezioni Bottiglia (modello Fiorentina) 330 gr
Tecnica di produzione Il cotto di fichi si ottiene mediante la cottura dei fichi, asciugati al sole, a fuoco lento e a continuo rimescolamento. Questa cottura permette l’evaporazione dei liquidi vegetali e la concentrazione degli zuccheri.
Conservazione Il cotto di fichi viene filtrato e poi raffreddato naturalmente. Per mantenere intatte le sue naturali caratteristiche organolettiche viene conservato in contenitori di vetro scuro a temperatura controllata e lontano da fonti di luce e di calore. Il cotto di fichi è sicuro, ovvero non attaccabile da microrganismi per la presenza concentrata di zuccheri e per la pastorizzazione a bagnomaria.
Note di degustazione Sapore caratteristico di estratto, molto dolce e profumato. All'olfatto offre profumi di prugna secca, miele, cacao amaro, datteri, fichi secchi e uva passa. Speziatura di cannella e caramello. Al gusto la dolcezza del cotto di fichi è ben bilanciata dalla freschezza e dalla sua delicata sapidità. Finale molto persistente con ricordi di frutta secca.

Recensioni Clienti