La ciallédde
0

Ingredienti per 2 persone:

  • 8 fette sottili di pane di Altamura raffermo > compra qui
  • 1 litro di acqua
  • 8-10 pomodorini invernali
  • prezzemolo
  • 1 cipolla
  • 1 patata
  • olive nere (facoltativo)
  • 2 cime di rapa (facoltativo) > compra qui
  • sale
  • olio extravergine d’oliva > compra qui
  • 2 uova (facoltativo)

Tradizione

La cialda (ciallédde), rappresenta il piatto più tipico della cucina altamurana.
Essa garantiva, in passato, con l’utilizzo del pane di Altamura non più fresco un pasto povero, essenziale, ma sostanzioso.
Costituiva il principale sostentamento di pastori e contadini nei lunghi periodi trascorsi nelle masserie, lontano da casa.
Alla versione originale, costituita solo da pane, acqua e un filo d’olio, sono subentrate, col tempo, alcune varianti più ricche con uovo, verdura e peperoncino

 

Procedimento

  1. Mettere tutte le verdure nell’acqua (la patata e la cipolla affettate), salare e portare ad ebolizione;
  2. Cuocere per 15/20 minuti;
  3. Disporre le fette di pane in un piatto fondo;
  4. Versarvi sopra l’acqua con le verdure, (le uova intere) e condire con olio extavergine d’oliva;
  5. Coprire con un altro piatto e far riposare per qualche minuto prima di consumare;

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico.

0

SU

WhatsApp chat