Ricotta fritta
0

Un piatto tipico della tradizione contadina pugliese, che permetteva di non buttare mai la ricotta non più fresca.
Puo’ essere servito come un antipasto oppure come un simpatico contorno.

Ingredienti per 4 persone:

  • 500gr di Ricotta di pecora pugliese > Compra qui
  • n°2 uova
  • n°2 cucchiai di semola rimacinata di grano duro > Compra qui
  • pangrattato
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva > Compra qui

Procedimento

  • Tagliare la ricotta a fettine dello spessore di 1 cm circa
  • Infarinarle delicatamente facendo attenzione a non romperle
  • Passarle nelle uova (in precedenza leggermente sbattute e salate)
  • Impanare le fettine di ricotta nel pangrattato in modo omogeneo
  • Friggerle in una padella con olio extravergine di oliva ben caldo fino a farle dorare
  • Togliere le frittelle con una paletta forata ed adagiarle su della carta da cucina assorbente
  • Servire caldo

* Non utilizzare la ricotta fresca del primo giorno, ma nei giorni successivi in modo che sia più compatta e asciutta.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico.

0

SU

WhatsApp chat